Tra Sacro e Sacro Monte - “Il Sacro Monte: Storia del rifugio di santi e di rivoluzionari" PROGETTO ICEBERG, SPETTACOLO ITINERANTE DI KARAKORUM TEATRO
Domenica 8, 15 e 22 luglio 2017 – ore 18.00

Karakorum Teatro
in coproduzione con il Festival Tra Sacro e Sacro Monte propone uno spettacolo nel Borgo di Santa Maria del Monte dal titolo Progetto Iceberg, “Il Sacro Monte: storia del rifugio di santi e rivoluzionari”.

"E quella dove l'avete presa?"
"Dalle Romite! Chiedete e vi sarà dato: basta bussare e le monache sono contente di sfamare un pellegrino… ma voi siete un fuggiasco, non un pellegrino. Dico Bene?"
"E che differenza fa?"
"Ditemelo voi, siete voi il fuggiasco!"
"No, ditemelo voi, siete voi il pellegrino!"

Non si sale al Sacro Monte senza una domanda a cui voler dare una risposta. Una domanda: è questo che mette piedi e cuore in movimento… Nello spettacolo sono i piedi e il cuore di Marcello Novario e di don Pasquale Macchi a metterci sulla strada e non in senso metaforico! Questo è uno spettacolo itinerante, messo in scena lungo le vie del Borgo di Santa Maria del Monte, in un ipotetico giorno del 1944. Le domande cui rispondere sono quelle di un partigiano, Marcello, e di colui che lo sta aiutando a nascondersi, don Pasquale (quando ancora era semplicemente Pasquale, un giovane seminarista). Che fare per mettere in salvo la città? Qual è la parte giusta da prendere? Quale il sentiero giusto da percorrere? Nascondersi o scappare? Rischiare o rinunciare?

Un fuggiasco in ricerca di una risposta si trasforma in un pellegrino laico, un uomo alla ricerca di un nuovo punto di osservazione. Vuole guardare la città dall'alto, riscoprire l'amore per la propria terra, per la giustizia, per se stesso… e dopo? E dopo bisogna scendere.

Ingresso libero e gratuito
Partenza: via Salvatore Bianchi, davanti alla statua della sacra Famiglia

Per info e prenotazioni obbligatorie: www.karakorumteatro.it
Per prenotazioni telefoniche:
Antonello Ruzzini 3801787091
dalle ore 11.00 alle ore 17.00
 
Per conoscere il programma del Festival, consultare il sito www.trasacroesacromonte.it


LEGGI ANCHE